2013 01 Articolo: Nautica a picco: chiude a Marina il cantiere Dellapasqua

From NAUTIPEDIA
Jump to navigationJump to search

Articolo tratto da ravennaedintorni.it del gennaio 2013. Il link a seguire per leggere l'articolo completo http://www.ravennaedintorni.it/ravenna-notizie/35772/nautica-a-picco-chiude-a-marinail-cantiere-dellapasqua.html

testo:

CRISI

Nautica a picco: chiude a Marina il cantiere Dellapasqua

Ci lavoravano quindici persone


Dellapascqua chiude.jpg

Dopo sessanta anni di attività e quasi milleduecento barche consegnate, chiude il cantiere Dellapasqua a Marina di Ravenna dove lavoravano quindici dipendenti.

Il fondatore del marchio della nautica, Giancarlo Dellapasqua, si è visto costretto ad arrendersi di fronte a tasse, redditometro e la fuga all’estero: molti gli italiani che, per sfuggire alla tassazione introdotta per il settore nautico dal governo Monti, hanno spostato le barche fuori dall’Italia. E nel corso dei mesi sono state diverse le disdette di imbarcazioni già ordinate a Marina. A maggio 2012 l’ultima vendita, poi solo cancellazioni. Ora l’imprenditore prova a guardare fuori dai confini italiani per cercare una nuova vita dell’impresa. Ma il futuro è minacciato dalle nuove tendenze del mercato che ora chiede imbarcazioni molto grandi, mentre la produzione Dellapasqua sforna yacht di 15-16 metri. E così resterà solo nei progetti il Mare Rosso, uno scafo equipaggiato con il motore di una Ferrari Testarossa con una potenza di 400 cavalli.

17 - 01 - 2013