2014 07 Articolo: Ospedaletti, il Demanio deve acquisire l’area di Baia Verde

From NAUTIPEDIA
Jump to navigation Jump to search

Riproponiamo l'articolo di CARLO GIORDANO apparso su lastampa.it il 10 97 2014.

A seguire il link per visionare l'articolo completo.http://www.lastampa.it/2014/07/10/edizioni/imperia/ospedaletti-il-demanio-deve-acquisire-larea-di-baia-verde-jylXQZ10D9v38UT3npwVFJ/pagina.html

testo:

Ospedaletti, il Demanio deve acquisire l’area di Baia Verde

Lo ha ribadito il Tar accogliendo un ricorso della «FinIm»

XUQJR4PV4580-kEEG-U10301945739839MyE-568x320@LaStampa.it.jpg

L’area di Baia Verde di Ospedaletti

10/07/2014

CARLO GIORDANO

OSPEDALETTI

L’area e quel che resta del porto turistico di Baia Verde deve essere acquisito dal Demanio. Lo ha ribadito il Tar accogliendo un ricorso della «Fin.Im.», la società, attualmente in liquidazione, che aveva avuto la concessione per realizzare l’opera. La questione è approdata davanti al Tribunale amministrativo (non è la prima volta che i giudici si pronunciano sulla sfortunata vicenda del porto turistico di Ospedaletti) poiché la «Fin.Im.», dopo l’azzeramento del progetto da parte del Consiglio di Stato, si era detta intenzionata a consegnare l’area al Demanio. Il passaggio era stato però bocciato da una commissione composta tra l’altro dalla Capitaneria di porto e dal Comune di Ospedaletti, secondo la quale il Demanio non poteva acquisire delle strutture non completate. Tesi che è stata bocciata dal Tar poiché, sì il porto di Baia Verde non è stato completato, ma le opere (il molo) vanno considerate come risorsa utile per l’ambiente e per tanto devono essere mantenute e consolidate. A suo tempo la Regione aveva infatti ritenuto che «lo stato dei luoghi risulta consolidato ed in equilibrio con le comunità botaniche e presenti nell’intorno».