CARLO SCIARRELLI

Da NAUTIPEDIA.

Grande progettista di vela.

Sciarelli.jpg

Carlo Sciarrelli nasce a Trieste il 6 luglio 1934 e muore a Trieste il 24 settembre 2006. Uomo difficile, a volte scontroso, ma dotato di una grande sensibilità forgiata con lo studio completamente da autodidatta e dalla profonda conoscenza della nautica sia tecnica che psicologica.

Triestino verace, figlio di un ferroviere e lui stesso dipendente delle FFSS, nel marzo 2003 riceve la laurea in architettura "honoris causa" dall' Università di Venezia.

Autore de "Lo Yacht - Origine ed evoluzione del veliero da diporto",importante libro edito nel 1970 con la pubblicazione, oltre che la storia e l'evoluzione dello yacht a vela, di gran parte delle sue realizzazioni.

Sciarelli ha dato vita a più di 400 barche cominciando da ANFITRITE nel 1960 e da AGLAJA nel 1964, passando poi per progetti tuttora competitivi come SAGITTARIO della Marina Militare che ancor oggi compete ad alti livelli. e poi via via ASTARTE II, AURIGA, CHIRONE, ATTICA, NABABBO II, TIZIANA IV, SANDRA II, ISABELLA, CHAPLIN e tante tante altre ancora.

Mostra “Carlo Sciarelli, Architetto del mare” a Trieste.

“Il bello non è nuovo e il nuovo non è bello.” era solito dire e, in effetti, tutta la sua progettazione si rifà a stili e a line classicamente pure, con motivi ricorrenti come la poppa a cuore. Sicuramente è stato uno dei maggiori rappresentanti dello yachting italiano del secolo scorso; era un cultore del “bello” e delle barche fatte “come mare comanda".


CARLO SCIARRELLI LISTA COMPLETA PROGETTI


sloop del 1991 del cantiere SERGIO NICO (CRISMAN GIRALDI)
TIZIANA III 1990 Cantiere FOLETTI progetto N°119
ROROLIMA 1983 Cantiere SANGERMANI


FLEET

PRESS





VIDEO