DP MONITOR

Da NAUTIPEDIA.
(Reindirizzamento da D.P. MONITOR)
D.P. MONITOR
1953 DP MONITOR.jpg
Image text:
Ex nomi:
Post nomi:
Link:
Cantiere: BENETTI
Tipologia: TUG
Modello/Classe/Progetto: [[]]
Armo/costruzione: FLY
Versione:
Lunghezza omologazione m:
Lunghezza fuori tutto m:
Lunghezza al galleggiamento m:
Larghezza m:
Pescaggio m:
Materiale costruzione scafo: STEEL
Materiale costruzione sovrastrutture: STEEL
Ponte/i: TEAK
Anno costruzione: 1953
Anno immatricolazione:
Refit:
Progettista: [[]]
Designer:
Engine(s):
Engine model:
Trasmissione:
Disposizione :
Bandiera :
Categoria di Progettazione :
Iscrizione o numero velico :
HIN o numero chiglia:
Ormeggio:
Note:
For sale: YES
For charter:
Esporta: Speciale:Esporta/
GUARDA LE ALTRE REALIZZAZIONI DEL CANTIERE/PROGETTISTA

D.P. MONITOR PLAN.jpg

MAIN CHARACTERISTICS

  • TYPE CONVERTED TUGBOAT
  • FLAG ITALY
  • BUILDER CANTIERI BENETTI - ITALY
  • YEAR 1953
  • REFITS 1991 - 1997
  • MAJOR REFITTING 2003
  • CLASSIFICATION RINA 100 A 1.1 “Y”
  • LOA 28.80 MT.
  • BEAM 6.80 MT.
  • DRAFT 3.8 MT.
  • GROSS TONNAGE 163

TECHNICAL FEATURES

  • ENGINE 1000HP CUMMINGS KTA 38M (1997)
  • MAXIMUN SPEED 12.5 KNOTS
  • CRUISING SPEED 11.5 KNOTS
  • CONSUMPTION 90 LPH @11 KNOTS WITH GENERATOR
  • RANGE 1600 N.M.
  • HULL MATERIAL STEEL
  • S/STRUCTURE STEEL
  • DECK TEAK ON STEEL
  • BOWTHRUSTER FIAT AIFO 200 HP
  • GENERATORS 1 X 45 KW + 1 X 35 KW (STAMEGNA -PERKINS)
  • ELECTRICITY 220 / 380 VOLTS – 12 / 24 VOLTS
  • BATTERY 1999 / 2000

CAPACITIES

  • FUEL 15,000 LITRES
  • WATER 35,000 LITRES
  • WATERMAKER 1 X HYDROMAR 3,200 LITRES / DAY

ACCOMODATION

  • GUEST 10 GUESTS IN 5 CABINS
  • CREW 4 CREW IN 2 CABINS

La storia

1989

La richiesta dell’Armatore era di una navetta che offrisse grandi spazi esterni ed interni, con allestimenti classici e rigorosi; in questa sezione potrete osservare come la trasformazione del rimorchiatore d’altura Decio Primo abbia risposto puntualmente alle esigenze iniziali.

La ricerca condotta per l’individuazione della nave portò al Decio Primo, un rimorchiatore d’altura di 30 metri varato dai prestigiosi cantieri Benetti di Viareggio nel 1953 con scafo in lamiere da 9 mm saldate e chiodate, con ordinate ogni 50cm, ruota e dritto di prua rinforzati. Lo scafo è quello di un rimorchiatore di salvataggio d'alto mare. Dopo innumerevoli viaggi tra Londra, Amburgo, Marsiglia, le Havre, Genova e Venezia il Dp Monitor venne individuato e trasferito dal porto di Civitavecchia dove si trovava ai cantieri dove saranno successivamente effettuati i lavori di trasformazione, Il D.P. Monitor e’ stato, nel 1991 il primo rimorchiatore in Italia a essere trasformato in yacht di lusso.

Il progetto, iniziato nel 1989 , si è svolto secondo gli standard di qualità più elevati rivisitando profondamente,nella prima fase, la nave in ogni sua componente, riportandola dapprima alla sua completa efficienza per poi evolverla nello splendido yacht che ancora oggi viene ammirato in tutto il Mediterraneo.

Nella seconda fase, si procedette alla trasformazione degli interni organizzati in una cabina amatoriale, una VIP e 3 cabine doppie, ognuna con il proprio bagno, 2 ponti e un quartiere equipaggio separato. con l’alloggio del Comandante situato come da tradizione.alle spalle della plancia.

Il Decio Primo è interamente completato ed il D.P. Monitor ha visto ormai la luce. Il progetto termina con un collaudo finale della nave, che prevede un test di oltre 1.000 miglia di cammino, ed il successivo passaggio delle consegne della nave al nuovo equipaggio.

A testimonianza della bontà dell’opera eseguita ricordiamo che da quell’estate del 1991 trascorreranno 10 anni prima che uno dei successivi Armatori senta la necessità di intervenire sulla nave per degli ammodernamenti.

Navi come il D.P. Monitor richiedono una manutenzione ordinaria inferiore a quella necessaria ad imbarcazioni che nascono per il diporto. La loro natura e lo scopo per cui furono originariamente costruite le rendono assolutamente longeve e addirittura “ eterne” se confrontate con la vita media di motoryacht di pari dimensioni. Riteniamo perciò che se l’Armatore la ami come è avvenuto finora il D.P.Monitor che ha già festeggiato 57 anni di vita dei quali 20 come yacht, continui a navigare per altri lustri facendo bella mostra di sé.

http://dpmonitor.jimdo.com/aggiornamenti-sul-dp-monitor/