SUIT EN

From NAUTIPEDIA
Jump to navigationJump to search
SUIT EN
NO TX
Ex nomi: SUIT EN dall'origine
Post nomi: {{{postnomi}}}
Link: {{{link}}}
Cantiere: TA CHIAO
Tipologia: TRAWLER DISLOCANTE
Modello/Classe/Progetto: TA CHIAO CT 40
Armo/costruzione: FLY
Versione: Modificata con scala interna fly e pinne antirollio
Lunghezza omologazione m: 11,40
Lunghezza fuori tutto m: 13
Lunghezza al galleggiamento m: 11
Larghezza m: 4
Pescaggio m: 1,20
Materiale costruzione scafo: GRP
Materiale costruzione sovrastrutture: GRP
Ponte/i: TEAK
Anno costruzione: 1981
Anno immatricolazione: 1981
Refit: {{{refit}}}
Progettista: CANTIERE
Designer: CANTIERE
Engine(s): 2 FORD da 120 HP DIESEL
Engine model: FORD 6 CILINDRI IN LINEA
Trasmissione: {{{trasmissione}}}
Disposizione : 2 CABINE
Bandiera : ITALIANA PRIVATA
Categoria di Progettazione : {{{categoria}}}
Iscrizione o numero velico : VE4904D
HIN o numero chiglia: {{{hin}}}
Ormeggio: MARINA DEL SOLE
Note: un solo esemplare in Italia
For sale: {{{for sale}}}
Richiesta: {{{richiesta}}}
For charter: {{{for charter}}}
Esporta: [[Speciale:Esporta/{{{esporta}}}]]
[[:categoria:{{{fleet}}}|GUARDA LE ALTRE REALIZZAZIONI DEL CANTIERE/PROGETTISTA]]




APPROFONDIMENTO

Il materiale di costruzione della coperta e delle sovrastrutture in genere di questo tipo di barca, è costituito da due spesse pellicola di vetroresina con interposti listelli di poliuretano espanso. Questo per aumentare la rigidità e diminuire il peso delle sovrastrutture al fine di abbassare il baricentro e rendere l'imbarcazione più stabile. Avviene però, dopo parecchi anni, che la vetroresina si stacca dai vari inserti di poliuretano e provoca dei fenomeni di delaminazione e crea un reticolo di interstizi. L'acqua piovana e di lavaggio si insinua e corre anche per tratti considerevoli, depositarsi nelle zone delaminate, per poi uscire anche dopo giorni dalla pioggia o dalla lavatura, gocciolando dove trova un buco per uscire.