2014 01 Articolo: Alberto Peruzzo è a capo di una società di finanza, editoria e cantieristica navale

From NAUTIPEDIA
Jump to navigation Jump to search

RIPORTIAMO L'ARTICOLO APPARSO SU NUOVAVENEZIA - CLICCA PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO

testo:


Alberto Peruzzo è a capo di una società di finanza, editoria e cantieristica navale

L’imprenditore che sta rendendo possibile la realizzazione del sogno di molti veneziani si chiama Alberto Peruzzo, ha 49 anni e si definisce «uomo di passione e qualche volta anche di azione». È a...

16 gennaio 2014

L'imprenditore che sta rendendo possibile la realizzazione del sogno di molti veneziani si chiama Alberto Peruzzo, ha 49 anni e si definisce «uomo di passione e qualche volta anche di azione». È a capo della Proinvest Holding Spa, società che si occupa di finanza, energia, editoria, industrie grafiche e cantieristica navale. Un self made man, nato a Rubano, un paese in provincia di Padova, e residente sempre nella stessa provincia a Selvazzano Dentro. La sua carriera inizia nella carta stampata come tipografo, per poi crescere e diventare presidente delle Grafiche Peruzzo (sede a Mestrino) e della Argos Energia. Nel 2008 ha fondato il cantiere famoso «Arzanà Navi» di Marghera, in Via dell’Elettricità. Qui, ha costruito un maxy yacht chiamato «NATIVA» che è stato esposto nel Bacino dell’Arsenale l’anno scorso, in occasione dell’American’s Cup. Sempre in questo cantiere, cresciuto vicino allo storico Tencara dove venne costruito il celebre «Moro di Venezia» voluto da Raul Gardini, nel 2015 sarà pronto il gemello della Nativa, già venduto a un italiano. L’imbarcazione è in finale per il Premio «ShowBoats Design 2014» ed è stata candidata al «World Superyacht Awards». Peruzzo è l’editore del libro «Noi amiamo Silvio». (v.m.) 16 gennaio 2014