2 EMME MARINE

From NAUTIPEDIA
Jump to navigation Jump to search

https://www.manfredonianews.it/2017/10/26/hebev-lm37fadel-cantiere-2emme-marine-grande-protagonista-della-38edizione-della-middle-sea-race-2017/2Mmarinelogo.jpg

2 EMME MARINE S.r.l.

  • La 2Emme marine è un cantiere navale nato nel 2003 a Villesse (Gorizia), a pochi chilometri da Grado e trieste per la costruzione di barche a vela e a motore. L'idea nasce dall'incontro di tre personaggi di spicco nel mondo della vela: Alessandro Vismara (Vismara Marine Group), il progettista Maurizio Cossutti e il costruttore Freek Koppelmans con l'idea di creare un vero e proprio laboratorio di artigianato hi-tech nella zona dell'alto Adriatico. La mission: realizzare prodotti di eccellenza nell'ambito della progettazione e della produzione di imbarcazioni performanti a vela.

Il cantiere era dotato di un proprio ufficio di progettazione interno diretto dal socio Maurizio Cossutti, ed un moderno reparto costruzioni (con forno e frigoriferi per i prepreg) affidato al socio Freek Koppelmans. Il cantiere era un centro di assistenza specializzato nell’ affrontare le diverse esigenze della vita di una barca a vela, dalla costruzione in materiali compositi avanzati agli allestimenti, fino agli interventi di conversione a valore aggiunto quali ristrutturazioni, ottimizzazioni di appendici e piani coperta. Era responsabile per l'assistenza tecnica e ristrutturazione del cantiere finlandese Baltic Yachts e di tutte le barche Vismara. Stretta e continua è la collaborazione di Marine Technologies e del suo staff con lo studio di progettazione Vismara Yacht Design, con tutte le strutture del Vismara Marine Group e con i primari consulenti e fornitori nautici internazionali. E' stato presente a fiere del settore come il Salone Nautico Internazionale di Genova, il Salone Nautico Internazionale di Venezia e il Luxury & Yachts di Verona (Salone Internazionale del Lusso di Verona). La 2 Emme Marine ha partecipato con le proprie barche e con stand a varie regate nazionali e internazionali, tra cui la famosa competizione velica “Barcolana”.

  • 2 Emme marine rinasce nel 2005 dallal collaborazione fra lo spirito imprenditoriale di Massimo Breggion ed il designer Ing. Maurizio Cossutti. La 2emme marine è il luogo dove cura artigianale e design si coniugano per dare vita ad imbarcazioni dalle grandi performance in regata. Il cantiere nautico focalizza la produzione su barche a vela che uniscano caratteristiche racer e cruiser.

In pochi anni raggiunge il podio di tutte le principali regate con tre ori consecutivi nei campionati italiani di Vela d'Altura, uno negli europei di Cherso e un argento nei mondiali di Atene. Il progetto denominato M37 esordì all’europeo ORC assoluto a Cagliari nel 2006 portando a casa una vittoria senza euguali vincendo quasi tutte le singole prove del campionato. Seguiranno 3 titoli Mondiali, 3 titoli europei, 5 titoli italiani e centinaia di vittorie in regate Club diventando ben presto un successo unico ed irripetibile.

Nel 2009 2emme marine si trasferisce a Fiumicello, dove occupava stabilmente 12 persone e si estendeva su una superficie coperta di 2000 metri quadrati, cui si aggiungono i 2200 di scoperto. L'intera filiera produttiva era interna all'azienda, con un'accurata scelta dei fornitori. La grave congiuntura economica iniziata nel 2008 non risparmia il cantiere: viene dichiarata fallita dal Tribunale di Udine il 18 aprile 2011.

  • Nel 2012 il cantiere ed il marchio 2emme marine viene rilevato in una procedura concorsuale da una nuova compagine e trasferito in Puglia. Il marchio, gli stampi e le attrezzature, rilevati dalla famiglia Lecce, con papĂ  Matteo e figli Michele e Guglielma decidono di riportare in vita il glorioso cantiere nell’area portuale di Manfredonia, nel cuore del Gargano.

Il cantiere diventa di nuovo operativo in una nuova struttura di 4.000 mq situata nell’area industriale ex Enichem.

Pier Luigi Borrelli, Lorenzo Puccini, Angelo Mollica, Roberto Bernardelli, prendono parte ai vari progetti per la costruzione, refitting e ottimizzazzioni di imbarcazioni lavorando in piena armonia con studi di progettazione tra i quali Ing. Maurizio Cossutti, Ing.Giovanni Ceccarelli, Ing.Stefano Thermes, Ing. Starita, Ing. Moroso ed Ing. Di Lorenzo.

La qualità in fase progettuale si coniuga nella produzione con l’impiego di materiali compositi avanzati, dal carbonio alle fibre ad alte prestazioni, lavorati con tecniche di laminazione sottovuoto. “Costruisce bene chi progetta bene” e “ progetta bene chi costruisce bene”. Questo concetto, in continuità con lo spirito con cui era nata la 2emme marine, riassume la sua VERA peculiarità. Si è così formato un unico cuore pulsante che raccoglie i continui stimoli volti al miglioramento.

La 2emme marine, nell’ottica dell’ottimizzazione delle imbarcazioni sia dal punto di vista delle performance che del design ed abitabilità, si dedica anche a refitting parziali e totali di imbarcazioni quali verniciature di scafi e coperta in AwlGrip, rifacimento coperte in teak, rifacimento di interni, verniciature di carena a spruzzo per alte prestazioni. Nel 2012 la 2emme marine ed il suo staff partecipano alla costruzione del Neo 400, imbarcazione interamente in carbonio Pre-peg.

Nuova mission e nuova sfida per la 2emme marine è la costruzione di barche da lavoro: nel 2016 realizza la ML50 CAT, una innovativa e rivoluzionaria barca da lavoro dedicata alle esigenze dell’acquacoltura, interamente costruita in composito: massima leggerezza e robustezza con grande manovrabilità.

Nel 2017 viene costruita la nuova versione dell’ M37 denominata M37 FA completamente rivista nelle appendici e nelle soluzioni tecniche di costruzione. Esce dal cantiere di Manfredonia per partecipare alla Rolex Middle Sea Race di Malta del 2017 posizionandosi al 2 posto. Nel giugno 2019 guadagna il titolo di vice campione del mondo in Croazia.

Nel 2017 la 2Emme marine costruisce l’innovativo peschereccio ML65 su progetto dello studio navale Starita & Moroso di Napoli. Un peschereccio di 19m costruito interamente con tecnica sottovuoto in infusione con dettagli in fibra di carbonio. Ultima nata della famiglia è Palladio 33 S. Sempre alla ricerca dell’innovazione e dall’unione dello spirito competitivo dell’M37 e della robustezza delle barche da lavoro nasce la prima House Boat costruita su un multiscafo da altura.


Ex sede

  • Via Aquileia, 6/a
  • 34070 Villesse (Gorizia)
  • Tel. +39 0481.918177
  • Fax. +39 0481.918649
  • E-mail: info@2emmemarine.com
  • Website: www.2emmemarine.com
  • Contatto: Massimo Breggion, Maurizio Cossutti

Sede attuale

  • SS.89 Km 162,500 Zona Ind.Ex Enichem
  • 71037 Monte Sant'Angelo
  • Manfredonia (FG)
  • Italy
  • Tel: +39 348 6069369
  • info:2emmemarineyacht@gmail.com

https://www.facebook.com/2emmemarine-yacht-197289936949253


PRESS


MODELLI