Differenze tra le versioni di "ARKELON"

Da NAUTIPEDIA.
Vai alla navigazioneVai alla ricerca
Riga 78: Riga 78:
 
== ABOUT ==
 
== ABOUT ==
 
*[http://www.ficiesse.it/home-page/9406/sistema-spaziante-le-case-e-la-barca-pagate-in-contanti_-l%E2%80%99ex-numero-due-della-guardia-di-finanza-in-otto-anni-ha-guadagnato-quattro-milioni-di-origine-incerta_-capitali-investiti-grazie-a-una-rete-di-prestanome-_il-fatto-quotidiano]
 
*[http://www.ficiesse.it/home-page/9406/sistema-spaziante-le-case-e-la-barca-pagate-in-contanti_-l%E2%80%99ex-numero-due-della-guardia-di-finanza-in-otto-anni-ha-guadagnato-quattro-milioni-di-origine-incerta_-capitali-investiti-grazie-a-una-rete-di-prestanome-_il-fatto-quotidiano]
[[categoria: Navette for sale]]
+
[[categoria: for sale]]
 
[[CATEGORIA: STUDIO STARKEL FLEET]]
 
[[CATEGORIA: STUDIO STARKEL FLEET]]
 
[[categoria: ROSSATO FLEET]]
 
[[categoria: ROSSATO FLEET]]
 
[[categoria: navette]]
 
[[categoria: navette]]

Versione delle 17:32, 15 gen 2020

ARKELON
ARKELON NUOVO.JPG
Ex nomi:
Post nomi:
Link:
Cantiere: MARSIC
Tipologia: CRUISER DISLOCANTE
Modello/Classe/Progetto: NAVETTA
Armo/costruzione: FLY
Versione: ONE OFF
Lunghezza omologazione m: 19,40
Lunghezza fuori tutto m: 20
Lunghezza al galleggiamento m:
Larghezza m: 5,00
Pescaggio m: 1,50
Materiale costruzione scafo: STEEL
Materiale costruzione sovrastrutture: STEEL
Ponte/i: TEAK
Anno costruzione: 1992
Anno immatricolazione: 1995
Refit: 2014
Progettista: STUDIO STARKEL
Designer:
Engine(s): 2 x CAT 233 HP
Engine model: CAT 3208 T
Trasmissione: V DRIVE
Disposizione :
Bandiera : ITALY
Categoria di Progettazione :
Iscrizione o numero velico : ROMA11996D (ex 2GE6950D)
HIN o numero chiglia:
Ormeggio: CHIAVARI
Note:
For sale: YES
For charter:
Esporta: Speciale:Esporta/
GUARDA LE ALTRE REALIZZAZIONI DEL CANTIERE/PROGETTISTA




Arkelon, progettato dallo STUDIO STARKEL, fu costruito dal cantiere ROSSATO a Venezia. Durante la costruzione il cantiere fallì, e così l'armatore fu costretto a rivolgersi ad un altro cantiere per poterlo finire. La scelta cadde su MARSIC di Genova Sestri e così fu trainato per tutta l'Italia, da Venezia a Genova. In un secondo tempo, lo stesso armatore, fece eseguire delle modifiche estetiche togliendo la caratteristica bardatura laterale disegnata da Starkel.




ABOUT