Difference between revisions of "LUIGI PROSPERI"

From NAUTIPEDIA
Jump to navigationJump to search
 
(9 intermediate revisions by the same user not shown)
Line 1: Line 1:
Luigi Prosperi, nativo di La Spezia, proveniente dal settore auto, arriva alla nautica all'inizio drgli anni 80.
+
Personaggio di spicco della nautica Italiana.
A Pesaro, prima si affianca a Mochi nella gastione del cantiere, quindi quando il Dr [[LUCIANO MOCHI ZAMPEROLI]] va in pensione, prende completamente il timone dell'azienda.
+
Luigi Prosperi, nativo di La Spezia, proveniente dal settore automotive con i motori IVECO FIAT, arriva alla nautica all'inizio degli anni 80.
La MOCHI fallisce nel 1992 e dopo svariate peripezie, fonda il Cantiere del Tirreno che fallisce nel 2011.
+
A Pesaro, prima si affianca a [[Luciano Mochi]] nella gestione del cantiere [[MOCHI CRAFT]], quindi quando il Dr [[LUCIANO MOCHI ZAMPEROLI]] va in pensione, prende completamente il timone dell'azienda.
 +
Dopo un lungo periodo di massimo successo e di espansione, travolta dalla crisi Italiana, la [[MOCHI CRAFT]] fallisce nel 1992.
 +
Nel frattempo Prosperi ha acquisito dallo sgretolamento di [[SAGEMAR]] parte dell' attivita' e crea il nuovo brand [[ARS MARE]], che diventerà in seguito [[ARS MONACO]]. Dopo varie peripezie, fonda il Cantiere del Tirreno [[CAYMAN]] che però fallisce nel 2011.
  
[[Immagine:PROSPERI.jpg]]
+
[[Immagine:PROSPERI.jpg]]
 +
[[CATEGORIA: Addetti ai lavori]]

Latest revision as of 15:45, 30 April 2020

Personaggio di spicco della nautica Italiana. Luigi Prosperi, nativo di La Spezia, proveniente dal settore automotive con i motori IVECO FIAT, arriva alla nautica all'inizio degli anni 80. A Pesaro, prima si affianca a Luciano Mochi nella gestione del cantiere MOCHI CRAFT, quindi quando il Dr LUCIANO MOCHI ZAMPEROLI va in pensione, prende completamente il timone dell'azienda. Dopo un lungo periodo di massimo successo e di espansione, travolta dalla crisi Italiana, la MOCHI CRAFT fallisce nel 1992. Nel frattempo Prosperi ha acquisito dallo sgretolamento di SAGEMAR parte dell' attivita' e crea il nuovo brand ARS MARE, che diventerà in seguito ARS MONACO. Dopo varie peripezie, fonda il Cantiere del Tirreno CAYMAN che però fallisce nel 2011.

PROSPERI.jpg